Crea sito

in --------- Corso di formazione per insegnanti ------------

La nostra tradizione è sempre stata, principalmente, di preparare subacquei in 
sicurezza, dato per scontata la cultura tecnica dei nostri allievi insegnanti, 
difficilmente ci siamo dovuti ricredere. Tutto l’associazionismo sportivo e non, 
ha subito mutazioni per l’intervento di nuove disposizioni legislative, la UISP, e 
di conseguenza la Lega per le Attività Subacquee non è rimasta estranea a questa 
trasformazione. 
Dal punto di vista della formazione si sta attuando, nella UISP, un percorso di 
qualità che anche noi della Lega per le Attività Subacquee vogliamo rafforzare, 
queste modalità di organizzazione dei nostri corsi insegnanti vanno nella direzione 
di adeguare ad una maggiore professionalità insita di maggiore sicurezza per 
rafforzare quanto abbiamo fatto in questi tanti anni. 
Oggi “il saper insegnare” necessita di conoscenze che non sono solo tecniche, ma 
anche organizzative e comunicative. 
Il nostro intento è quello di predisporre un percorso che confermi la nostra 
tradizione verso l’insegnante-insegnante ma che arricchisca questa figura di nuove 
competenze 
 
 Requisiti di partecipazione
 
- Aver compiuto 18 anni 
- Avere conseguito con esito positivo il terzo livello; 
- Avere operato, in qualità di aiuto insegnante, nella Scuola di appartenenza. 
- Avere completato con esito positivo il Curriculum Formativo; 
- certificato medico di idoneità all’attività subacquea, come previsto dal 
tesseramento UISP; 
- Per coloro che, essendo in possesso di attestazioni rilasciate da altre 
organizzazioni nazionali e internazionali che ne abbiano fatto richiesta, 
potranno essere iscritti dopo la positiva valutazione del Commissario 
Nazionale. 
 
Obiettivi del corso 
 
Intende fornire una preparazione la più articolata possibile affinché il futuro 
insegnante abbia gli strumenti per sviluppare al meglio le doti d’insegnamento, di 
comunicazione, di gestione di gruppi (allievi, soci,ecc.), di organizzazione del 
circolo subacqueo e della scuola, di conoscenza della propria Associazione e di 
quelle collegate ad essa. 
 
Il corso propone, quindi di fornire e/o approfondire: 
 
Tecniche di comunicazione mirate allo sviluppo delle proprie capacità di 
esporre, interessare e coinvolgere l’allievo; 
Cenni amministrativo-legali riguardanti la struttura organizzativa della 
UISP, i circoli, le associazioni sportive, il regolamento della Lega per le 
Attività Subacquee, il metodo di brevettazione della CMAS; 
Approfondimento degli argomenti e delle materie teorico-pratiche, tenendo 
presente che sono considerati già acquisiti dal candidato e certificati nel 
curriculum formativo, e riaffrontati per l’insegnamento. 
Argomenti propedeutici di materie specifiche (biologia marina, arte 
marinaresca, meteorologia, ecc.); 
Argomenti base a completamento della preparazione dell’insegnante che 
serviranno allo stesso come strumento di approfondimento e di 
specializzazione, e che sarà cura ed interesse del futuro insegnante coltivare 
attraverso corsi di aggiornamento organizzati dalla Lega per le Attività 
Subacquee, dalla UISP, Università, medici e dalle organizzazioni che 
intervengono nella nostra attività; 
Simulazioni di lezioni teoriche e pratiche. 
 
 
Attuazione 
 
 I corsi sono organizzati, dalle scuole riconosciute, a carattere Territoriale. Si 
svolgeranno nelle strutture individuate dai Commissari Nazionali e, salvo casi 
eccezionali, non dovranno avere meno di 10 partecipanti; 
 
 Le Scuole, di concerto con i Commissari Nazionali, dovranno fare domanda di 
organizzazione del Corso entro la fine del mese di febbraio di ogni anno e dovranno 
comunicare i nominativi dei candidati al Responsabile Didattico Nazionale; 
 
 Il corso sarà tenuto dai formatori riconosciuti dalla Lega, i Commissari 
Nazionali avranno il ruolo di coordinamento e di verifica. 
 
Il contributo di partecipazione sarà stabilito dal Consiglio Nazionale su indicazione del 
Responsabile Didattico Nazionale. 
 
Struttura del Corso e contenuti 
 
 
Primo incontro: 
ore 1 - Presentazione del corso, consegna del materiale didattico. ore 3 - Teoria: 
La UISP: il suo statuto e la sua organizzazione. 
La Lega Attività Subacquee e il Regolamento Didattico Nazionale 
La CMAS statuto e regolamenti. 
L’Associazionismo ed il volontariato: le leggi, le possibilità e le 
responsabilità. 
Secondo incontro: 
Ore 4 – Teoria – La formazione del formatore 
Comunicazione e competenze relazionali 
Caratteristiche e ruolo dell’insegnante Lega Attività Subacquee 
Terzo incontro: 
Ore 4 – Teoria - Il modello del Corso 
Gestione delle attività della scuola e del circolo 
L’ organizzazione di un corso teorico e pratico 
Quarto incontro: 
Ore 4 – Teoria - Approfondimenti 
Fisiologia dell’immersione e leggi della fisica applicate alla 
subacquea 
Incidenti in ARA ed Apnea. 
Salvamento e gestione del primo soccorso. 
Quinto incontro: 
Ore 4 – Teoria - Approfondimenti Specifici 
Cenni di biologia marina e di cultura ambientale. Cenni di arte marinanesca 
e comportamento in mare. 
Sesto incontro: 
Ore 4 – Teoria - Verifica del lavoro svolto 
Simulazione di lezione teorica a tema da parte degli allievi 
(l’argomento sarà estratto a sorte tra quelli presenti nel curriculum 
formativo. 
Settimo incontro: 
Ore 4 – Pratica – Verifica del lavoro svolto 
Gestione del gruppo e preparazione all’immersione 
Immersione. 
In casi eccezionali (condizioni meteo marine avverse, ecc., questo 
incontro potrà essere effettuato in data successiva sotto la 
supervisione del Commissario Nazionale. 
 
Curriculum formativo 
Il curriculum formativo è stabilito dalla CODID ed è parte integrante del percorso 
formativo per ottenere la certificazione di insegnante.